Il blog di Hideea

Lo spazio informativo con le ultime novità su sicurezza sul lavoro, HACCP, Privacy, formazione professionale e gli aggiornamenti della normativa nazionale e comunitaria

Legislazione fitosanitaria: nuove misure di protezione e controllo per ridurre i rischi degli organismi nocivi

Il prossimo 14 Dicembre entrerà in vigore il nuovo Regolamento Ue 2031/2016, che riforma la legislazione fitosanitaria indicando le misure di protezione per ridurre i rischi di introduzione e diffusione degli organismi nocivi su piante e prodotti vegetali.


Codex Alimentarius: aggiornati gli standard sulla sicurezza e qualità dei prodotti alimentari

Dall’8 al 12 Luglio 2019 si è riunita, per la 42° edizione, presso la FAO di Ginevra, la Commissione del Codex Alimentarius (CAC) per esaminare e aggiornare gli standard sulla sicurezza e qualità dei prodotti alimentari.

La Commissione, istituita nel 1963 da FAO e OMS e composta dai delegati di 188 paesi più l’Unione Europea, ha elaborato delle norme internazionali con lo scopo di migliorare la qualità e la sicurezza dei prodotti alimentari, proteggere la salute dei consumatori e di assicurare corrette pratiche nel commercio alimentare.


“La salubrità riguarda tutti”: la prima giornata mondiale della sicurezza alimentare

Il ruolo della sicurezza alimentare è quello di garantire che il cibo rimanga sicuro in ogni fase della catena alimentare, dalla produzione fino al consumo.


Documento di Valutazione dei Rischi: contenuti, obblighi e sanzioni

Secondo quanto stabilito dal Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs 81/08), il documento di Valutazione dei Rischi (DVR) è una relazione obbligatoria in cui si individuano e analizzano tutti i possibili pericoli presenti in azienda, con l’obiettivo di ridurre o eliminare i rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori.


Additivi alimentari: definizione, tipologie e legislazione europea

Secondo quanto definito dal Regolamento (CE) n. 1333/2008, per “additivo alimentare” si intende qualsiasi sostanza, con o senza valore nutritivo, abitualmente non consumata come alimento in sé e non utilizzata come ingrediente caratteristico di alimenti, inserita durante la preparazione dei prodotti alimentari con lo scopo di migliorarne le caratteristiche tecnologiche come la conservazione, la colorazione o la dolcificazione aggiunte in maniera intenzionale al prodotto.


DM 22/1/2019: le nuove disposizioni per la formazione degli addetti alla segnaletica stradale

Il 13 febbraio 2019 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.37 il Decreto Ministeriale 22/1/2019 che definisce le nuove procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata ai cantieri stradali che si svolgono in presenza di traffico veicolare, sostituendo il precedente Decreto Interministeriale del 4/3/2013.


Stop alla plastica monouso entro il 2021: approvata la Direttiva UE

Dal 2021 la plastica monouso sarà vietata. Con 560 voti favorevoli, 35 contrari e 28 astenuti, il Parlamento Europeo ha approvato in via definitiva la direttiva che proibirà l’uso di oggetti come posate di plastica, piatti, cannucce, bastoncini cotonati, plastiche ossi-degradabili, contenitori per alimenti e tazze in polistirolo espanso.


Legge di Bilancio 2019: aumentano le sanzioni per violazioni in materia di sicurezza sul lavoro

La Legge di Bilancio 2019 (Legge 30 dicembre 2018, n. 145) inasprisce le sanzioni a tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.


Etichettatura del pane fresco: in vigore il Decreto n. 131 del 1° ottobre 2018

Da ieri è in vigore il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico n. 131 del 1° ottobre 2018, con specifiche disposizioni per distinguere in etichetta il pane fresco, da quello “conservato o a durabilità prolungata”.


Calo dell'11,5% del pomodoro trasformato in Italia nel 2018

Sono 4,65 milioni le tonnellate di pomodoro trasformato In Italia nel 2018, con un calo dell’11,5% rispetto al 2017. A rilevarlo sono i dati elaborati da Anicav, Associazione nazionale industriali conserve alimentari vegetali.


Il nuovo Codice Privacy dopo il decreto di adeguamento al GDPR

Dallo scorso 19 settembre è in vigore il Decreto legislativo 10 agosto 2018, n. 101 recante “Disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati)”.


Etichetta derivati del pomodoro: scatta l'obbligo di indicazione dell'origine del pomodoro

Dallo scorso 26 agosto è in vigore il Decreto Interministeriale che sancisce l’obbligo dell’indicazione in etichetta dell’origine della materia prima per i prodotti derivati del pomodoro.


La formazione professionale in Italia: gli ultimi dati Istat

Crescono le attività di formazione professionale in Italia, secondo gli ultimi dati ISTAT. L’indagine è stata effettuata in merito alla formazione professionale svolta nell’anno 2015 tramite questionario online alle imprese, compilato nel periodo luglio 2016 – febbraio 2017.


La campagna ILO per promuovere migliori condizioni di salute e sicurezza dei giovani lavoratori

Oggi è la 15esima Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro. ILO, l’Organizzazione Internazionale del Lavoro, ha voluto riunire la giornata del 28 aprile e la Giornata mondiale per l’eliminazione del lavoro minorile del 12 giugno 2018 per lanciare una campagna globale per promuovere migliori condizioni di salute e sicurezza dei giovani lavoratori.


Il Regolamento UE 425/2016 disciplina la libera circolazione dei dispositivi di protezione individuale nel mercato europeo

Dal 21 aprile 2018, si applica in tutta l’Unione Europea il Regolamento UE 2016/425 sui DPI (dispositivi di protezione individuale), entrato in vigore il 20 aprile 2016.


Approvato dal Parlamento UE il nuovo Regolamento sulla produzione biologica e l’etichettatura dei prodotti biologici

Lo scorso 19 aprile, dopo quattro anni di negoziati, il Parlamento Europeo ha approvato in via definitiva, con 466 voti favorevoli, 124 contrari e 50 astenuti, il Regolamento dell’UE sulla produzione biologica e l’etichettatura dei prodotti biologici


Continua a seguirci e resta sempre aggiornato sulle notizie di settore!