Le applicazioni tecnologiche per la conservazione degli alimenti

Progettato dall'Università di Roma Tor Vergata e patrocinato dall'Ordine Nazionale dei Biologi e dell'Ordine dei Tecnologi Alimentari Campania e Lazio

Procedure, Modelli e Processi per la conservazione degli alimenti

// Obiettivi

Il corso, progettato da Hideea e dal Dipartimento di Biologia dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, con il patrocinio dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari Campania e Lazio e “dell’Ordine Nazionale dei Biologi”, fornirà a ciascun partecipante tutte le conoscenze, gli strumenti e le competenze necessarie per la conservazione degli alimenti in ambienti surgelati, congelati e trasporti a temperatura controllata, secondo quanto disposto dalle normative italiane e comunitarie. Si terranno approfondimenti dedicati a Manuali di Autocontrollo HACCP riportanti le procedure di controllo della catena del caldo, del freddo e della conservazione con additivi chimici.

Il conseguimento dell’attestato riconosce ai partecipanti crediti formativi validi a livello nazionale:

  • 1-4 CFU, attribuiti dall’Università di Roma Tor Vergata;

  • 12 CFP, ovvero il totale dei crediti formativi professionali annuali per i Tecnologi Alimentari iscritti all’Ordine professionale di qualsiasi Regione.

Il corso assolve inoltre agli obblighi formativi previsti per addetti HACCP dalla normativa vigente nazionale e comunitaria; al termine del corso i partecipanti riceveranno anche l’attestato nominativo di Addetto HACCP.

// Destinatari

Il corso è rivolto a laureandi e laureati in materie scientifiche, consulenti e professionisti HACCP, operatori dell’industria agroalimentare, personale impiegato nei settori ristorazione, hotellerie e catering.

1-4 CFU e 12 CFP validi sul territorio nazionale

In base all'asseverazione della propria segreteria didattica, il conseguimento dell'attestato di partecipazione al corso "Le applicazioni tecnologiche per la conservazione degli alimenti" riconosce da 1 a 4 CFU, attribuiti dall’Università di Roma Tor Vergata e 12 CFP, ovvero il totale dei crediti formativi professionali annuali per i Tecnologi Alimentari iscritti all’Ordine professionale di qualsiasi Regione

// Metodologia

Il modello didattico prevede una formazione tecnico-pratica incentrata sull’analisi di Manuali HACCP contenenti procedure e modelli di riferimento elaborati da Professionisti specializzati nei processi di conservazione degli alimenti. Seguiranno esercitazioni pratiche finalizzate all’acquisizione delle competenze necessarie per l’elaborazione di Manuali HACCP.

// Esame

Al termine del corso il partecipante riceverà un attestato di partecipazione valido per il rilascio dei CFU e CFP, oltre all’attestato di Addetto HACCP. Per accedere all’esame finale, è necessario aver frequentato almeno il 90% delle ore previste dal piano didattico.

Assolve agli obblighi formativi per Addetti HACCP

Al termine del corso si rilascia anche l'attestato nominativo di Addetto HACCP.

// Calendario

Le lezioni si svolgeranno presso le aule della Facoltà di Biologia dell’Università di Tor Vergata, per 16 ore, nei giorni di venerdì (ore 09.00/18.00) e sabato (ore 09.00/18.00). Contattaci per conoscere le nuove date!

// Prezzo

Il corso ha un costo complessivo di € 305 IVA inclusa.

// Iscrizione

L’ iscrizione potrà essere effettuata contattando la segreteria didattica ai seguenti recapiti:

+39 06 64 50 2209 +39 328 07 07 946 didattica@hideea.com

Il pagamento della quota di iscrizione dovrà essere effettuato entro i 5 giorni lavorativi precedenti alla data di inizio del corso. Le iscrizioni saranno in ogni caso confermate in ordine cronologico e fino ad esaurimento posti, sulla base dell’avvenuta contabilizzazione dei pagamenti. La partecipazione è a numero chiuso, la classe sarà composta da un massimo di 20 partecipanti.

Richiedi Informazioni

// Programma

1° GIORNO

Ore 9.00/13.00

  • I processi di deterioramento degli alimenti e le variabili che ne influenzano la conservabilità.

Ore 14.00/18.00

  • Le tecnologie di conservazione degli alimenti: metodi chimici, fisici e chimico-fisici.

  • Focus: la tecnologia MAP (atmosfera protettiva) nella conservazione degli alimenti freschi ed esempi di sue applicazioni.

2° GIORNO

Ore 9.00/13.00

  • Presentazione di un caso studio. La conservazione degli alimenti in azienda dal ricevimento merci alla consegna del prodotto. Analisi delle procedure di sistema e della modulistica di supporto.

Ore 14.00/18.00

  • Dalla Shelf life in laboratorio alla microbiologia predittiva: protocolli, concetti e strumenti.

  • Focus: l’evoluzione del profilo microbico dei prodotti freschi nel corso della shelf life.

// Docenti

Damiano Lorenzini

Damiano Lorenzini

Laurea in "Scienze delle Professioni Sanitarie della Prevenzione" nel 2008 presso l'Università La Sapienza di Roma. Attualmente esercita la libera professione come RSPP esterno e come consulente esterno specializzato in sicurezza sul lavoro presso industrie metalmeccaniche ed alimentari oltre a cantieri infrastrutturali di grandi dimensioni.

Elisa Maria Leonardi

Elisa Maria Leonardi

Laureata in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi “Roma Tre”. Attualmente è Docente nei corsi di formazione HACCP, Auditor per la valutazione di fornitori di grandi aziende e redattrice di piani di autocontrollo secondo il sistema HACCP, Auditor/Responsabile di Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001:2008, consulente specializzato nella validazione dell’ etichettatura dei prodotti alimentari.

Simone Buttinelli

Simone Buttinelli

Laureato in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. E' formatore e consulente in materia di Sicurezza Alimentare, HACCP, Sicurezza e Igiene nei luoghi di lavoro, Sistemi di gestione Qualità, Ambiente e Sicurezza ed EMAS.