Strumenti e tecniche per la gestione pratica del rischio nell’industria alimentare

Corso pratico per la consulenza HACCP in piccole realtà agroalimentari e in aziende strutturate. Accreditato dall’Università di Roma Tor Vergata e dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari.

La formazione pratica che cerchi per consolidare la tua attività di Professionista HACCP

Partner nella formazione

// Obiettivi

“Strumenti e tecniche per la gestione pratica del rischio nell’industria alimentare” è un corso di perfezionamento per avviare e consolidare la tua attività di Consulente HACCP, in piccole realtà agroalimentari e in aziende più strutturate.

La formazione non affronta le conoscenze teoriche di base del Consulente e Auditor Interno HACCP (struttura di un Manuale HACCP, princìpi di autocontrollo, normativa haccp europea, nazionale e regionale) ma è prettamente tecnico-pratica e verticale sui seguenti argomenti: progettazione dei locali e ottimizzazione del layout di produzione, soluzioni di stoccaggio, tecniche e piani di campionamento in relazione alle matrici alimentari, analisi e gestione del rischio di cross-contaminazione, applicazione dei criteri microbiologici e di sicurezza alimentare per prodotti a base di carne, pesce, uova, latte, ortaggi e frutta (Reg. UE 2073).

Il conseguimento dell’attestato di “Strumenti e tecniche per la gestione pratica del rischio nell’industria alimentare” è valido per il riconoscimento di 8 crediti formativi professionali per i Tecnologi Alimentari iscritti all’Ordine in qualsiasi Regione.

// Destinatari

Il corso è rivolto a persone che hanno già una buona formazione relativa alla Consulenza HACCP e/o una esperienza minima nella qualità e sicurezza alimentare, anche per piccole aziende. Il corso è inoltre rivolto a consulenti e operatori nel settore qualità che vogliono integrare le competenze pratiche professionali. Se vuoi acquisire le nozioni e gli strumenti di base della Sicurezza Alimentare, partecipa al nostro corso Consulente e Auditor Interno HACCP.

Live-Conferencing

Il corso si terra su piattaforma e-learning in cui il docente terrà lezioni live. Per la partecipazione è sufficiente avere a disposizione un computer ed una connessione ad internet.

// Calendario

La formazione ha una durata di 8 ore. Partecipa al corso Strumenti e tecniche per la gestione pratica del rischio nell’industria alimentare nelle prossime sessioni: consulta il calendario ed iscriviti!

Gestione pratica del rischio alimentare

05 novembre 2021 • 8 ore • 190

Web Conference • Piattaforma E-learning

// Prezzo

Il corso ha un costo complessivo pari ad € 190.

// Iscrizione

Blocca subito il tuo posto per la prossima edizione del corso ed iscriviti Voglio prenotare il postoVoglio più informazioni

Le iscrizioni si chiudono 7 giorni prima dell’inizio del corso; successivamente non sarà possibile effettuare il pagamento. Le iscrizioni sono in ogni caso confermate fino ad esaurimento posti, in ordine cronologico di contabilizzazione dei pagamenti. La classe è a numero chiuso e sarà composta da un massimo di 25 partecipanti. Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti, contatta la segreteria didattica ai seguenti recapiti: +39 06 64 50 2209 +39 328 07 07 946 staff.foodlaw@hideea.com

// Programma

1° MODULO

  • ore 9.00/13.00

Avviamento attività: acquisizione Clienti, gestione cartelle clienti e relativi contratti, organizzazione documentazione, piano audit

Regolamento 2073/05

Criteri microbiologici applicabili ai prodotti alimentari

Metodi e piani di campionamento microbiologico degli alimenti: valutazione del rischio alimentare, analisi dei diversi strumenti e materiali di campionamento, casi di studio

Esercitazione sulla redazione di un piano di campionamento

2° MODULO

  • ore 14.00/18.00

Scia alimentare

Valutazione della progettazione interna di un locale e tipi dei layout di produzione

Minimizzazione del rischio di contaminazione crociata durante le operazioni di lavorazione

Determinazione della destinazione d’uso per spazi e superfici

Studio delle soluzioni di stoccaggio delle materie prime

// Docenti

Giorgio Attanasio

Giorgio Attanasio

Laureato in Scienze delle Preparazioni Alimentari presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II, è iscritto all'Ordine Regionale dei Tecnologi Alimentari dal 2000. E' consulente in Tecnologie Alimentari, in Sicurezza Alimentare, HACCP, Certificazioni di qualità, Assicurazione Qualità ed Etichettatura e legislazione alimentare E.U. ed U.S.A.

Giuseppe Delle Donne

Giuseppe Delle Donne

Laureato in Medicina veterinaria presso l’Università di Bologna, dottorato in Scienze degli alimenti, nutrizione animale e sicurezza alimentare e Specializzato in Ispezione degli alimenti d’origine animale. Iscritto dal 2007 all’ordine dei medici veterinari. Libero professionista, formatore e consulente per aziende alimentari HACCP e Sistema qualità secondo ISO 9001.

Giacomo Paolini

Giacomo Paolini

Laureato in Scienze e Tecnologie Alimentari presso l'Università degli Studi del Molise, è iscritto all'Ordine dei tecnologi Alimentari di Campania e Lazio. Responsabile Qualità in aziende agroalimentari e consulente per l'implementazione di Sistemi di Gestione conformi ai principali standard internazionali agroalimentari e mangimistici (BRC, IFS, GMP+, GLOBALGAP).

Silvia Sutera

Silvia Sutera

Laureata in medicina veterinaria presso l’Università Statale di Milano, specializzata in “Ispezione degli alimenti di origine animale”. Come consulente in materia di sicurezza ed igiene alimentare si occupa della redazione e validazione dei piani di autocontrollo, verifica dell’etichettatura degli alimenti e formazione HACCP presso aziende con riconoscimento sanitario.

Agnese Stella

Agnese Stella

Tecnologo Alimentare con esperienza decennale come: analista di laboratorio, ricercatrice, responsabile qualità aziendale, consulente esterno e formatore. Esperta in Igiene e Sicurezza degli alimenti, rintracciabilità ed etichettatura, certificazioni di qualità di processo e di prodotto, internazionalizzazione ed aspetti burocratici relativi ai rapporti con enti pubblici.