Strumenti e tecniche per la gestione pratica del rischio nell’industria alimentare

Corso pratico per la consulenza HACCP in piccole realtà agroalimentari e in aziende strutturate. Accreditato dall’Università di Roma Tor Vergata e dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari.

La formazione pratica che cerchi per consolidare la tua attività di Consulente HACCP

Partner nella formazione

// Obiettivi

“Strumenti e tecniche per la gestione pratica del rischio nell’industria alimentare” è un corso di perfezionamento per avviare e consolidare la tua attività di Consulente HACCP, in piccole realtà agroalimentari e in aziende più strutturate.

La formazione non affronta le conoscenze teoriche di base del Consulente e Formatore HACCP (struttura di un Manuale HACCP, princìpi di autocontrollo, normativa haccp europea, nazionale e regionale) ma è prettamente tecnico-pratica e verticale sui seguenti argomenti: progettazione dei locali e ottimizzazione del layout di produzione, soluzioni di stoccaggio, tecniche e piani di campionamento in relazione alle matrici alimentari, analisi e gestione del rischio di cross-contaminazione, applicazione dei criteri microbiologici e di sicurezza alimentare per prodotti a base di carne, pesce, uova, latte, ortaggi e frutta (Reg. UE 2073).

Il conseguimento dell’attestato di “Strumenti e tecniche per la gestione pratica del rischio nell’industria alimentare” è valido per il riconoscimento di 8 crediti formativi professionali per i Tecnologi Alimentari iscritti all’Ordine in qualsiasi Regione.

// Destinatari

Il corso è rivolto a persone che hanno già una buona formazione relativa alla Consulenza HACCP e/o una esperienza minima come Consulente e Formatore HACCP, anche per piccole aziende. Il corso è inoltre rivolto a consulenti e operatori nel settore qualità che vogliono integrare le competenze pratiche professionali. Se vuoi acquisire le nozioni e gli strumenti di base, partecipa al nostro corso Consulente e Formatore HACCP, in 10 città italiane.

Kit campionamento alimentare omaggio

La partecipazione al corso include il kit di campionamento con gli strumenti base necessari per l’attività di Consulente HACCP (termometro a infrarossi, contenitore sterile dell’acqua, tamponi, buste sterili per campionamento alimentare)

// Calendario

La formazione ha una durata di 8 ore e si svolge il sabato. Iscriviti al corso Strumenti e tecniche per la gestione pratica del rischio nell’industria alimentare nelle prossime sessioni: consulta il calendario!

Gestione pratica del rischio alimentare Roma

04 aprile 2020 • 8 ore • € 270

Università di Roma Tor Vergata - Dip. di Biologia • Via della Ricerca Scientifica 1, Roma

Gestione pratica del rischio alimentare Milano

30 novembre 2019 • 8 ore • € 270

Atlantic Hotel Milano • Via Napo Torriani, 24 Milano

// Prezzo

Il corso ha un costo complessivo pari ad € 270 IVA inclusa.

// Iscrizione

Blocca subito il tuo posto per la prossima edizione del corso ed iscriviti Voglio prenotare il postoVoglio più informazioni

Le iscrizioni si chiudono 7 giorni prima dell’inizio del corso; successivamente non sarà possibile effettuare il pagamento. Le iscrizioni sono in ogni caso confermate fino ad esaurimento posti, in ordine cronologico di contabilizzazione dei pagamenti. La classe è a numero chiuso e sarà composta da un massimo di 25 partecipanti. Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti, contatta la segreteria didattica ai seguenti recapiti: +39 06 64 50 2209 +39 328 07 07 946 didattica@hideea.com

// Programma

1° MODULO

  • ore 9.00/13.00

Avviamento attività: acquisizione Clienti, gestione cartelle clienti e relativi contratti, organizzazione documentazione, piano audit

Regolamento 2073/05

Criteri microbiologici applicabili ai prodotti alimentari

Metodi e piani di campionamento microbiologico degli alimenti: valutazione del rischio alimentare, analisi dei diversi strumenti e materiali di campionamento, casi di studio

Esercitazione pratica di campionamento

2° MODULO

  • ore 14.00/18.00

Scia alimentare

Valutazione della progettazione interna di un locale e tipi dei layout di produzione

Minimizzazione del rischio di contaminazione crociata durante le operazioni di lavorazione

Determinazione della destinazione d’uso per spazi e superfici

Studio delle soluzioni di stoccaggio delle materie prime

// Docenti

Giorgio Attanasio

Giorgio Attanasio

Laureato in Scienze delle Preparazioni Alimentari presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II, è iscritto all'Ordine Regionale dei Tecnologi Alimentari dal 2000. E' consulente in Tecnologie Alimentari, in Sicurezza Alimentare, HACCP, Certificazioni di qualità, Assicurazione Qualità ed Etichettatura e legislazione alimentare E.U. ed U.S.A.

Giuseppe Delle Donne

Giuseppe Delle Donne

Laureato in Medicina veterinaria presso l’Università di Bologna, dottorato in Scienze degli alimenti, nutrizione animale e sicurezza alimentare e Specializzato in Ispezione degli alimenti d’origine animale. Iscritto dal 2007 all’ordine dei medici veterinari. Libero professionista, formatore e consulente per aziende alimentari HACCP e Sistema qualità secondo ISO 9001.

Giacomo Paolini

Giacomo Paolini

Laureato in Scienze e Tecnologie Alimentari presso l'Università degli Studi del Molise, è iscritto all'Ordine dei tecnologi Alimentari di Campania e Lazio. Responsabile Qualità in aziende agroalimentari e consulente per l'implementazione di Sistemi di Gestione conformi ai principali standard internazionali agroalimentari e mangimistici (BRC, IFS, GMP+, GLOBALGAP).